Vairano Patenora

Bufala Dop, sequestri a Ischia e Capri

Con l'avvento dell'estate è partita l'operazione "E?State senza pensieri" del Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana dop. L'obiettivo è di aumentare i controlli sull'eccellenza enogastronomica nelle principali località turistiche italiane, in sinergia con tutte le forze dell'ordine preposte. L'incremento dell'attività di vigilanza è partito dal Salento, poi ha coinvolto Ischia e Capri, capitali del turismo internazionale, in collaborazione con il Reparto per la Tutela Agroalimentare dell'Arma dei Carabinieri di Salerno. Così si intende tutelare i turisti-consumatori dai rischi di frodi e contraffazioni della bufala campana, che aumentano durante il periodo estivo nei luoghi di maggiore afflusso. I primi risultati sono già arrivati. A Ischia, infatti, sono stati verificati numerosi punti vendita a Ischia Porto, Barano e Forio. Sono stati sequestrati e inviati a distruzione oltre 60 chili di prodotti alimentari: si tratta di false mozzarelle Dop.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie