Vairano Patenora

Costa,chi inquina è mafioso, deve pagare

CASAL DI PRINCIPE (CASERTA), 4 LUG - "Chi inquina è un mafioso dal punto di vista morale. Ed è giusto che paghi. Anche per questo penso ad un Daspo ambientale, così chi ha devastato un territorio dovrà andarsene". Lo ha detto il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, intervenuto a Casal di Principe (Caserta), al Festival dell'impegno Civile, nel bene confiscato denominato Casa Don Diana. "Mi sento figlio di questa terra - prosegue Costa - per questo il Decreto sulla Terra dei Fuochi non é stato un regalo per me, ma un'enorme responsabilità, viste le aspettative che ci sono. Come Ministero punteremo molto sulla vigilanza, perché i soldi delle bonifiche non tornino a chi ha inquinato". Sui fondi per le bonifiche, Costa garantisce "che i soldi, soprattutto fondi Ue, ci sono, basta presentare progetti credibili". Per quanto riguarda gli interventi di messa in sicurezza e bonifica e i siti da cui iniziare nella Terra dei Fuochi, Costa dice: "La priorità sono le discariche orfane".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie